In offerta!
ascesi-sulla-via-della-poesia-01

Ascesi sulla via della poesia

€ 12,00 € 10,20


Informazioni bibliografiche

  • Titolo del Libro: Ascesi sulla via della poesia
  • Autore :  Renzo Maggiore
  • Editore: Akkuaria
  • Collana:  Lo specchio di Akkuaria
  • Data di Pubblicazione:  2008
  • Genere: Poesia
  • Pagine: 90

 

Acquista ora

COD: L-04 Categorie: , Etichette: , , , , , , , ,

Descrizione prodotto

Per Renzo Maggiore, poeta di tanti inizi e tante fini, pare che la poesia sia la terapia nel cammino verso una direzione di Amore, Bene e Luce ovvero la sommità di quei sette cieli che sentiamo dentro di noi. Piccoli come un chicco di senape, grandi come l’universo. Egli, persona attenta e sensibile, poeta di luce perduto nell’imbuto dei perché, che si rifiuta di ascoltar la Mente che mente e pretende di pensar pensiero, che cerca una disperata sopravvivenza nell’ipnosi sociale del perduto senso, smaschera la vita dalla rappresentazione in maschera di se stessa. Renzo Maggiore odia profondamente la Mens, croce e delizia della vita reale, fedele seguace del diavolo, il diavolo che scegliamo di essere noi. È forse questo punto, più di ogni altro, il vulnus che il nostro poeta vorrebbe in qualche modo sanare per liberare quel Senso logico che è la comprensione finale del piano di Dio. Il resto è dettaglio e non potrebbe che essere così. Nella lirica “Sentieri”, Maggiore, seguendo la metafora evangelica, fa annunciare a Gabriele la morte del “fu”, di ciò che è stato e per forza di cose non può e non potrà essere tale e quale. Un momento importante che introduce il concetto zen, ossia “meditazione” – caro all’autore – di vivere coscientemente e con pragmatismo (zazen) nell’attimo presente, conferendo importanza ad ogni momento della vita quotidiana. Per sentirci sempre uomini rinnovati, come Eraclito che, nei suoi frammenti, vedeva ogni giorno il Sole nuovo.

(liberamente tratto dal commento di Giancarlo Bonomo)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Scrivi la prima recensione per “Ascesi sulla via della poesia”